Cucinelli: “Col teatro, rendo il lavoro più umano.”

“Per tutta la vita ho inseguito un sogno. Rendere il lavoro più umano.”

Con queste parole Brunello Cucinelli – imprenditore della moda e re del cashmere – ha battezzato qualche settimana fa il suo ultimo progetto: “il tempio laico dell’ arte”, 230 posti a sedere nel borgo trecentesco di Solomeo, in provincia di Perugia.

Lo stesso borgo dove l’ azienda ha sede.

Lo stesso borgo che Cucinelli ha preso e trasformato da paese morente a incantevole luogo senza tempo. Un paradiso umanistico.

Cucinelli ha investito nel suo sogno fin dai primi soldi guadagnati e curato personalmente la rinascita di Solomeo, badando ad ogni dettaglio, dalla morbidezza dell’ illuminazione alla discrezione dei cassonetti dei rifiuti.

Ed ora il teatro, la ciliegina sulla torta di un progetto che ha anche visto la realizzazione di un ippodromo, di un ginnasio e di un bosco sacro con grandi ulivi.

Filantropia? Megalomania? No, business.

“Per essere creativi ma veramente creativi, bisogna sviluppar un gusto estetico che deve essere stimolato dalla bellezza dell’ ambiente. Io ho bisogno di 500 anime pensanti, che diano tutte il meglio del meglio. E quindi devono lavorare nelle migliori condizioni possibili.”

E’ questa la filosofia di un uomo che ha fatto della bellezza il cuore di un business vincente. E che racconta meglio di qualsiasi definizione teorica la straordinaria capacita della soft economy di creare economia su fattori non riducibili alle griglie fordiste, non misurabili con il solo metro della quantità: i saperi, la cultura, il territorio, le valenze simboliche, il richiamo dell’ immaginario. E l’ intelligenza del capitale umano impiegato in azienda, che Cucinelli motiva e premia con stipendi che sono del 20% più alti di quelli medi.

Fatturato del gruppo Cucinelli nel 2007 = 120, 6 milioni di euro

Fatturato previsto nel 2008 = 145 milioni di euro

Simone Di Gregorio

Annunci

Una risposta a “Cucinelli: “Col teatro, rendo il lavoro più umano.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...