cresce il biotech made in Italy

molecola

Oltre 250. E in buona salute.

Sono le aziende biotech, vanto di un’ Italia che fa ricerca e progetta il futuro.

Il settore cresce, nel senso complessivo del termine.

Aumenta il numero di imprese, sale il fatturato (5,4 miliardi, + 24% rispetto al 2007), sale l’ investimento in R&S (1,5 miliardi, + 15%).

“Con la sua capacità di innovare – spiega il CEO di Blossom & Company, Stefano Milani – il biotech italiano è riuscito a vincere una sfida solo pochi anni fa impensabile, apparendo finalmente sul radar-screen delle grandi compagnie biofarmaceutiche e biotecnologiche e dei venture capital”.

Certo esiste ancora un vuoto da colmare perche’ “per quanto riguarda la necessità del trasferimento tecnologico, tema cruciale nello sviluppo futuro del nostro Paese, l’Italia sta muovendo i primi passi, mentre gli Stati Uniti sono avanti di 50 anni” (Ivano Bertini, direttore del Cerm); eppure negli ultimi anni l’ Italia ha lavorato intensamente, con coraggio e dinamismo esemplari sia su qualità che su quantità, e i risultati sono testimoniati dai molti farmaci biotecnologici in fase avanzata di sviluppo”. (Sergio Dompe’, direttore di Farmindustria)

Nel futuro, una sinergia sempre piu’ spinta con la grande impresa farmaceutica.

“Grazie al Biotech, le aziende del farmaco hanno avuto un nuovo ed efficace strumento per confrontarsi con le grandi sfide ancora aperte verso patologie per le quali oggi non vi è una cura efficace. Da una parte infatti, le imprese biotech offrono eccellenze tecnologiche, puntando su farmaci indirizzati alle necessità terapeutiche ancora non soddisfatte, dell’altra le grandi imprese farmaceutiche offrono adeguato supporto finanziario e sostegno per le attività di sviluppo della molecola e per l’immissione in commercio dei nuovi farmaci. Questa interazione ha prodotto un nuovo modello di business che rappresenta un esempio di collaborative development financing”. (Dompe’)

Simone Di Gregorio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...