Il Web 2.0 aumenta la produttività…è scientificamente provato!

La notizia è destinata a cambierà il senso del tempo passato a lavoro.

…e soprattutto a pulire le nostre coscienze!

Ebbene sì…Social network e Web 2.0 fanno bene alla produttività in azienda.

Lo attesta l’ Università di Melbourne, divulgando i risultati di una ricerca condotta su un campione di 300 persone.

 “Chi naviga su internet per divertimento in orario di lavoro è più produttivo di chi non lo fa, in misura attorno al nove per cento”, afferma il professor Brent Coker, che ha curato la ricerca per conto dell’università australiana.

Una corretta proporzione tra concentrazione e distrazione (80% e 20%), secondo lo studio aumenterebbe la motivazione e anche la creatività: la maggior parte di coloro che dichiarano di frequentare con una certa assiduità il web e in particolare i nuovi strumenti come You Tube, Facebook, LinkedIn o Twitter, lega la “distrazione” alla preziosa opportunità di tenersi aggiornato, controllare notizie, cercare prodotti e idee per il proprio lavoro.

Nel dettaglio, le attività più popolari hanno a che fare con l’ informazione (in primis), ci videogames e i filmati su YouTube.

La mente – spiega sempre il Professore – ha bisogno di rilassarsi per rendere di più. Per questo è importante concedersi un momento di svago tra un lavoro e l’altro”.

E le tante aziende che impongono centinaia di limiti a qualsiasi cosa che significhi web 2.0 perchè credono che intacchi la produttività?

Sbagliano. E’ esattamente il contrario.”

E’ uno studio molto particolare.

Voi che ne pensate?

Simone Di Gregorio

Annunci

2 risposte a “Il Web 2.0 aumenta la produttività…è scientificamente provato!

  1. Ciao Simon,

    sì ho letto dello studio, ma secondo me lascia il tempo che trova. Mi spiego: avere delle distrazioni è una cosa assolutamente sana e serve a ripulire un po’ la testa dal peso dell’impegno e della concentrazione. Ti faccio un esempio. Se vai a registrare un pezzo musicale, dopo tot ore di lavoro, si mette un disco di un genere completamente diverso da quello che si sta registrando, per spezzare l’appiattimento sonoro del nostro udito. Senza questa distrazione, i pezzi uscirebbero tutti male.
    Ma il discorso che faccio io è proprio un altro. Secondo me si passa più tempo in rete di quanto serva non trovando neanche il tempo di concentrarsi realmente su un progetto qualsiasi. Insomma, nella mia esperienza lavorativa vedo che c’è un abuso di mezzi che ti distoglie completamente da lavoro, non quel tanto che basta per fartelo fare meglio. – Arnald

  2. Ciao Arnald.
    Io credo che qualsiasi tentativo di generalizzazione, anche se su base scientifica, sia estremamente complesso. E difficile da elevare a schema certo di riferimento.
    Sicuramente il web sottrae tempo al lavoro. La cosa da verificare e’ se questa perdita quantitativa sia o meno compensata da una migliore qualita’ del tempo passato a lavoro. E dunque della produttivita’.
    Ti faccio un esempio.
    Sto lavorando al lancio di un prodotto particolarmente innovativo e il web si sta rivelando un bagaglio preziosissimo di indicazioni, linee guida, esperienze, storie a cui mi sto ispirando e che stanno aiutando considerevolmente il mio lavoro.
    Il tempo percio’ passato su blog, portali, wikipedia, google e quant’ altro influisce molto positivamente sulla qualita’ del lavoro complessivo.
    Inoltre, io credo bisogna operare alcune distinzioni.
    Diciamo che Facebook si avvicina molto di piu’ al cazzeggio di un blog specializzato in marketing!
    Non trovi?
    Saluti.

    P.S.
    A proposito di blog, il tuo e’ molto interessante…lo aggiungo ai miei link.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...