Santo Stefano di Sessanio, quando la Bellezza e’ piu’ forte del terremoto

san-stefano-sessonio1

La sintesi tra la tradizione piu’ autentica e l’ innovazione piu’ attuale lo ha reso forte al punto da superare indenne la brutalita’ del terremoto.

E’ Santo Stefano di Sessanio, borgo medievale la cui storia offre chiavi di lettura preziose per i programmi di ricostruzione dell’ Abruzzo.

Fondato in epoca romana, importante centro per il commercio di lana ai tempi dei Medici, Santo Stefano di Sessanio perse il suo potere economico dopo l’ unificazione d’ Italia, iniziando un percorso lungo e inesorabile di decadenza culminato con l’ abbandono dei residenti in seguito alla Seconda Guerra Mondiale.

Eppure, circa dieci anni fa, passandovi per caso con la sua moto, l’ immobiliarista Daniele Elow Kihlgren se ne innamoro’, progettando un percorso di ristrutturazione che ha portato il borgo abruzzese a risultare oggi trai 100 piu’ belli del mondo.

Il progetto di Kihlgren ha fuso l’ estetica piu’ raffinata con l’ intelligenza della ragione, le esigenze della modernita’ con la rinascita della tradizione.

Nell’ “albergo diffuso” di Santo Stefano di Sessonio, configurazione attraverso la quale il borgo e’ stato rilanciato, convinono infatti piastrelle antiche di 200 anni con un sistema di teleriscaldamento di ultima generazione, oggetti di artigianato antico con reti Internet ed Intranet, sofisticati sistemi antisismici con arredamenti tradizionali di arte povera, fedeli alla memoria storica e risultato di anni di indagini e studi presso archivi, libri e fotografie, svolte in collaborazione con Musei locali e esperti archeologi medievali.

Come detto, particolare attenzione e’ stata dedicata alla sicurezza del borgo, tant’ e’ vero che a parte la torre, il terremoto non ha danneggiato nessun’ altra struttura.

Oggi, il borgo conta oltre 7.000 visite l’ anno. E si tratta perlopiu’ di un turismo estremamente selezionato, di nicchia, attento ai significati profondi della tradizione e delle manifestazioni popolari.

Simone Di Gregorio

Annunci

3 risposte a “Santo Stefano di Sessanio, quando la Bellezza e’ piu’ forte del terremoto

  1. sì, simone, ci sono parole che colpiscono perchè toccano note profonde del mostro essere…ognuna a modo suo…
    ciao a presto

  2. Noi che non sappiamo… non possiamo parlare…. che dici?

  3. ciao corinne grazie per la visita!

    @francesco..non possiamo parlare??si’ che possiamo..anzi dobbiamo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...