Giulia rovina-turismo?

coca-cola2009

Fa discutere la nuova campagna di comunicazione firmata da Coca Cola.

Dopo i dubbi circa l’ equazione Coca Cola=Felicita’, ora tocca a Giulia, il personaggio della bambina pisana (chissa’ poi perche’ hanno scelto proprio la citta’ toscana…?!) che raccontando di se’ e delle sue frugali abitudini invita a preferire “le cose semplici della vita”.

L’ avrete sentito sicuramente lo spot.

“Meglio – dice Giulia – la bici alla supermacchina, la pizza al sushi, il ragu’ di mamma ad una cena di gala.”

Lo spot ha fatto letteralmente infuriare Marco Sarto, sindaco di Caorle, piccolo comune veneto da 11.000 abitanti affacciato sull’ adriatico.

Il nesso?

Secondo il sindaco, lo spot anti-recessione potrebbe compromettere il buon esito della imminente stagione estiva, limitando il flusso di turisti che nella bella stagione garantisce a Caorle centinaia di migliaia di visite.

“Pubblicita’ inopportuna per contenuti e tempistiche – dice il sindaco – meglio promuovere una felicita’ fatta sia di bollicine che di vacanze.”

Personalmente ritengo un po’ forzata l’ accusa.

Quello che lancia Coca Cola e’ un bel messaggio, tra l’ altro del tutto in linea col monito di sociologi, economisti ed osservatori che da mesi individuano come antidoto alla crisi proprio il ritorno alla semplicita’ delle cose, evitando la ridondanza, in qualunque forma.

Intanto spopola su You Tube la parodia dello spot.

Voi che ne pensate?

Simone Di Gregorio

Annunci

5 risposte a “Giulia rovina-turismo?

  1. Che preferisco la parodia….manca solo che la coca cola sia presentata come slow food

  2. Ciao Italo.
    A me piace molto la campagna, la trovo costruita con intelligenza.
    Chi come me si occupa di marketing tende a lamentarsi per la ridotta visione che molte aziende hanno di questa funzione.
    La campagna in questione, al contrario, intreccia le finalita’ commerciali con una grande attenzione per la voce del consumatore.
    Coca Cola ha difatti ideato e realizzato la sua nuova comunicazione partendo da una precisa analisi di mercato che ha messo in evidenza come il suo brand sia uno dei primi tre che le persone associano alla felicita’.
    Una felicita’ intesa come insieme di tanti piccoli piaceri e momenti quotidiani vissuti nella condivisione di esperienze semplici; e Coca Cola e’ partner in molte di queste esperienze ludiche e piacevoli.
    Ecco, credo che la campagna intenda dare immagini e voce a questa interpretazione del brand, da molti condivisa.

  3. Per una volta trovo che la Coca Cola abbia fatto uno spot interessate, non viene mai menzionato il loro prodotto e se la si guarda ad occhi chiusi non si capirebbeb che pubblicizza una bevanda.
    Fa capire bene come le cose semplici possono essere belle, certo ormai gli adulti non hanno più gli occhi di un bambino che apprezza il ragù della mamma però sarebbe bello se più gente ragionasse in questo modo.

  4. Io sinceramente la trovo un po’ stupida; perchè uno dovrebbe risparmiare su tutto e poi bere la coca cola? io alla fine direi: meglio un bicchiere d’acqua con un po’ di limone al bicchiere di cocacola!

  5. Grazie per essere intervenuti.

    @ manu
    Diciamo che il concetto e ‘ quello, solo che Coca Cola dovendo cmq tirare acqua al suo mulino…anziche’ il bicchiere di acqua propone la sua lattina!

    @ saint andres
    Esatto e’ una comunicazione “de- materializzata” che propone un modo di vivere rinnovato alla luce di quanto il mondo sta attraversando; ci trovo molta attualita’ e un’ attegiamento positivamente market-oriented.
    ed e’ tutto di una chiarezza e spontaneita’ talmente disarmante che non puo’ non invitare alla riflessione: quantomeno, io ne sono rimasto piacevolmente colpito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...